URBAN ECOFESTIVAL: primo evento musicale certificato in Italia secondo la ISO 20121

Urban ecofestivalICIM ha certificato “Urban Ecofestival” secondo la norma internazionale ISO 20121 “Sistemi di gestione sostenibile degli eventi”. Il festival si svolgerà a Prato dal 17 al 20 settembre 2015.

Grazie ad un percorso durato dieci anni con un’attenzione e cura sempre maggiori nella promozione della sostenibilità, quest’anno Urban Ecofestival fa un ulteriore passo in avanti. È la prima volta infatti in Italia
che un festival musicale viene certificato secondo la norma ISO 20121.
ICIM ha verificato che il sistema di gestione dell’evento, dalla progettazione alla realizzazione, fino alla scelta dei fornitori e alle attività a seguire, sia stato organizzato secondo requisiti che mirano a ridurre l’impatto sull’ambiente e sulla comunità, e sia orientato al ritorno economico della manifestazione e nel pieno rispetto della responsabilità sociale.
Il Festival, nato nel 2006 con l’obiettivo di dare alla città ospite un contenitore culturale di alto profilo ad ingresso gratuito, è cresciuto costantemente nel corso degli anni vantando 9 edizioni con oltre 100.000 presenze totalizzate, 250 ore di musica e spettacoli e 110 tra concerti live e dj-set. L’evento abbraccia la sostenibilità a 360° per svilupparla negli ambiti: sociali, ambientali ed economici (People, Planet, Profit). Nella meravigliosa area verde che ospita l’evento, dell’Ippodromo di Prato, troveranno posto anche un Mercatino di prodotti a Km0, un’ Area Street Food, Eco market con espositori legati al remake e all’eco design ai prodotti biologici e naturali e un’area ludica per i piccoli.

Programma