Successo delle iniziative ICIM a HOST 2019

Teatro in fiera, seminari, workshop: le aziende del foodtech cercano informazioni e premiano il dialogo.

Si è appena conclusa l’edizione 2019 di Host, la fiera dedicata al mondo della ristorazione e dell’accoglienza, che ha visto il successo delle iniziative promosse da ICIM e dedicate alle aziende del foodtech.
Presso la Food-Technology Lounge di ANIMA Confindustria, ICIM ha dialogato con gli operatori sui temi della sicurezza alimentare e, in particolare, sui MOCA, i materiali e gli oggetti a contatto con gli alimenti.

Dettagliati e ricchi di approfondimenti i seminari e workshop, molto partecipati, svoltisi ogni giorno della manifestazione.

Dalle numerose aziende intervenute sono arrivate richieste e domande che hanno trovato risposta da parte dei partner di ANIMA4FOOD, il polo di competenze costituito dalla Federazione ANIMA Confindustria a vantaggio del comparto foodtech che, oltre a ICIM, include TIFQ, TIFQLAB e il laboratorio OMECO.

Successo anche per il “Teatro in fiera”, che ha animato lo spazio ICIM con le performance della Compagnia teatrale Lumen: i personaggi del Barista, lo Chef, il Pignolo e il folletto Nicolaus hanno messo in scena alcune situazioni di ordinaria quotidianità in ambito MOCA, porgendo con un pizzico humor le corrette riflessioni sui temi della sicurezza alimentare.
Un modo nuovo di dialogare con le aziende, che si trovano ad affrontare sfide complesse in un mondo come quello del foodtech, molto articolato e competitivo, fornendo le informazioni necessarie per sostenerle in tutte le necessità di conoscenza, testing e certificazione di materiali e prodotti.

23 ottobre 2019