Seminario ANIMA-ICIM. Direttiva 2011/65/UE RoHS

ANIMA in collaborazione con ICIM organizza un seminario informativo sulla Direttiva 2011/65/UE ‘RoHS’ che rappresenta il disposto legislativo di riferimento per la limitazione all’uso di determinate sostanze pericolose nelle apparecchiature elettriche ed elettroniche. Il seminario, previsto per il 30 novembre 2018 a Milano presso la sede ANIMA (via A. Scarsellini 11/13), è rivolto a produttori e utilizzatori di apparecchiature elettriche e elettroniche, con particolare riferimento a figure operanti nella Ricerca&Sviluppo, Produzione, Certificazione di Prodotto, Qualità.
Elemento di novità della Direttiva 2011/65/UE ‘RoHS2’ è l’introduzione, a partire dal Luglio del 2019, di un “open-scope” che farà sì che parte dei prodotti dell’industria meccanica dovranno conformarsi ai requisiti della Direttiva.
La Direttiva ‘RoHS2’ ha, inoltre, istituito norme riguardanti la restrizione all’uso di sostanze pericolose nelle apparecchiature elettriche ed elettroniche (AEE) al fine di contribuire alla tutela della salute umana e dell’ambiente, compresi il recupero e lo smaltimento ecologicamente corretti dei rifiuti derivanti da AEE.
Rispetto alla prima Direttiva RoHS (Direttiva 2002/95/CE) la RoHS2 si presenta come una direttiva a sé stante (e non più interconnessa alla Direttiva RAEE, con un campo di applicazione sostanzialmente ampliato con l’aggiunta di una nuova categoria che include tutte le AEE non coperte da alcuna delle altre 10 categorie previste (open scope).
Scopo del seminario è quello di fare il punto sull’applicazione della Direttiva, in vista di luglio 2019, data in cui le restrizioni saranno applicabili a tutte le AEE.

Per iscriverti, clicca qui

19 novembre 2018