Regione Piemonte: contributi della per le imprese artigiane che vogliono certificarsi

Sistema incentiviLa Regione Piemonte ha esteso a tutto il 2015 i contributi concessi alle imprese artigiane piemontesi per le spese relative alle certificazioni di prodotto e/o di sistema e/o di personale addetto.

La Regione ha approvato infatti lo schema di atto aggiuntivo alla Convenzione stipulata con gli Organismi di Certificazione per l’estensione, fino al 31 dicembre 2015, della concessione alle imprese artigiane regionali di contributi per certificazioni di prodotto e/o sistema e/o di personale addetto, precedentemente previsti fino al 31 dicembre 2014, rilasciate da Organismi accreditati da ACCREDIA o da Enti per i quali valgono gli Accordi di Mutuo Riconoscimento e/o da Organismi notificati ai Ministeri competenti specificamente convenzionati.

La collaborazione tra Regione Piemonte e gli Organismi di Certificazione è finalizzata a incrementare la diffusione dei processi di certificazione tra le imprese artigiane per rafforzare la loro competitività, alla luce della semplificazione delle procedure e del contenimento delle spese delle imprese.

La volontà di proseguire la concessione di contributi anche per l’anno in corso deriva dalla scelta di incoraggiare ulteriormente, per tutto l’anno 2015, la propensione delle imprese artigiane a investire in questa direzione, con il sostegno ai processi di certificazione attraverso il sistema dell’agevolazione finanziaria e la semplificazione burocratica.

Sono ammessi al contributo le spese per ottenere, mantenere e/o ampliare le certificazioni/qualificazioni, non obbligatorie, di prodotto e/o di sistema e/o di personale addetto, previste da normative nazionali ed europee.

Certificazione Sistema di Gestione

Certificazione di Prodotto

Certificazione Figure Professionali

Per maggiori informazioni: Edoardo Dossena (tel. 02 72534259 – e-mail edoardo.dossena@icim.it)