Regione Lombardia: oltre 16 milioni per l’efficientamento energetico delle PMI e dei Comuni

La Giunta regionale della Lombardia ha approvato lo stanziamento di oltre 16 milioni per l’energia pulita con l’obiettivo di diminuire i costi energetici e le emissioni di CO2 e sostenere i progetti di riqualificazione.

L’impegno della Lombardia verso la sostenibilità e l’efficienza energetica prevede di destinare 5,6 milioni di euro – con un co-finanziamento del Mise – per l’efficientamento energetico delle PMI situate sull’intero territorio regionale, mentre 11 milioni di euro sono per Enti locali, Comuni fino a mille abitanti, le Comunità montane e le Unioni dei Comuni nate dopo 2011.

ICIM, il principale riferimento italiano per i servizi di certificazione accreditati da ACCREDIA e rivolti al mercato dell’efficienza energetica, dell’uso razionale delle fonti tradizionali e delle energie rinnovabili, è l’interlocutore ideale per chi vuole operare in conformità ai requisiti di direttive europee e disposizioni nazionali sull’efficienza energetica di edifici, prodotti, processi e impianti.
ICIM è in grado di:

  1. certificare le ESCo- Società che forniscono servizi energetici secondo la UNI CEI 11352;
  2. certificare i Sistemi di Gestione dell’Energia secondo la ISO 50001;
  3. certificare gli EGE- Esperti in Gestione dell’Energia – secondo la UNI CEI 11339;
  4. effettuare Diagnosi Energetiche avvalendosi di EGE certificati.

Inoltre, ICIM è in grado di calcolare i risparmi energetici conseguiti dalle aziende soggette all’obbligo di comunicazione ad ENEA.

Per maggiori informazioni: efficienzaenergetica@icim.it