Regione Lombardia: altri contributi per l’efficienza energetica nelle PMI

pmi-eff-enLa Regione Lombardia ha deciso di stanziare altri 5 milioni di euro per l’efficienza energetica dedicati alle PMI impegnate in progetti di diagnosi energetica o sistemi di gestione dell’energia conformi alla norma ISO 50001. La Regione Lombardia ha confermato quindi la disponibilità a emettere, in conformità a quanto previsto nel proprio programma approvato con D.G.R. 4256/2015 e all’avviso del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare del 4 agosto 2016, una seconda misura per incentivare l’efficienza energetica tramite la realizzazione di diagnosi energetiche nelle PMI o l’adozione, nelle stesse, di sistemi di gestione dell’energia conformi alla norma ISO 50001. Destinatari del provvedimento sono le piccole e medie imprese con sede in Lombardia. Saranno ammessi al contributo i seguenti interventi: diagnosi energetiche condotte da società di servizi energetici, esperti in gestione dell’energia o auditor energetici, certificati da organismi accreditati adozione sistema di gestione dell’energia conformi alla ISO 50001, comprovato da un certificato di conformità rilasciato da organismo terzo, indipendente e accreditato Le nuove risorse stanziate sono pari a euro 5.373.000, 50% regionali e 50% statali. Il contributo è finalizzato a coprire il 50% delle spese ammissibili per la realizzazione di diagnosi energetiche o per l’adozione del sistema di gestione ISO 50001. Il contributo massimo per incentivare l’efficienza energetica nelle PMI italiane che potrà essere riconosciuto sarà di 5.000 euro per ogni diagnosi energetica e di 10.000 euro per ogni adozione del sistema di gestione ISO 50001 certificato.

ICIM, il principale riferimento italiano per i servizi di certificazione accreditati da ACCREDIA e rivolti al mercato dell’efficienza energetica, dell’uso razionale delle fonti tradizionali e delle energie rinnovabili, è l’interlocutore ideale per chi vuole operare in conformità ai requisiti di direttive europee e disposizioni nazionali sull’efficienza energetica di edifici, prodotti, processi e impianti, ottenendo risparmi diretti e accesso a meccanismi di incentivazione.

I nostri servizi di certificazione:

Per maggiori informazioni: efficienzaenergetica@icim.it

8 novembre 2016