F-GAS: proseguono i controlli del Ministero dell’Ambiente

StopIl Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare sta continuando nella sua attività di vigilanza e monitoraggio del sistema di Certificazione delle imprese che operano nel settore dei gas fluorurati a effetto serra (F-Gas). Già a fine gennaio aveva comunicato l’intensificazione delle attività di controllo e contrasto nei confronti della commercializzazione illegale di gas fluorurati a effetto serra (F gas) in linea con il D.P.R. 27 gennaio 2012, n. 43 e in ottemperanza con quanto previsto dalle disposizioni comunitarie.
Il Dpr 43/2012 prevede che le aziende che operano in questo ambito siano iscritte al registro nazionale FGAS e si avvalgano di personale certificato e siano esse stesse certificate. Anche nel caso di imprese unipersonali sussiste comunque l’obbligo di certificare sia l’addetto che l’impresa.

È di questi giorni l’invio di una comunicazione a tutte le imprese iscritte al “Registro Nazionale delle Persone e delle Imprese Certificate” che eseguono attività di installazione, manutenzione o riparazione di apparecchiature ovvero di impianti fissi contenenti gas fluorurati a effetto serra (F-gas) di cui ai Regolamenti 303/2008 e 304/2008 (CE) non ancora certificate, intimando di provvedere ad acquisire la prescritta certificazione.
Alle imprese non ancora certificate il Ministero ha inoltre chiesto di indicare le motivazioni della mancata certificazione compilando, entro 15 giorni dal ricevimento della comunicazione, il questionario alla pagina web www.fgas.it/questionario.

ICIM è Organismo di Certificazione accreditato da Accredia, con la conferma ufficiale del Ministero dell’Ambiente, per il rilascio della certificazione delle figure professionali e del servizio erogato da imprese che operano nei settori dell’installazione e della manutenzione delle apparecchiature fisse di refrigerazione, condizionamento d’aria, pompe di calore e impianti antincendio contenenti gas fluorurati a effetto serra.

Certificazione di imprese operanti su impianti ed apparecchiature contenenti gas fluorurati

Per maggiori informazioni: tel. 02 725341 – e-mail: aziendefgas@icim.it