Profili manageriali per Impresa 4.0. In inchiesta pubblica 3 nuove PdR

UNI ha approvato l’avvio della consultazione pubblica per tre progetti di Prassi di riferimento che definiscono le competenze dei profili manageriali degli esperti che supportano l’adozione delle tecnologie abilitanti in 3 contesti di particolare rilevanza: il settore ferroviario, le costruzioni e il settore energia.

Come sottolinea UNI “le prassi di riferimento sono documenti che introducono prescrizioni tecniche o modelli applicativi settoriali di norme tecniche, elaborati sulla base di un rapido processo di condivisione ristretta ai soli autori, e costituiscono una tipologia di documento para-normativo nazionale che va nella direzione auspicata di trasferimento dell’innovazione e di preparazione dei contesti di sviluppo per le future attività di normazione, fornendo una risposta tempestiva ai mercati in cambiamento.”

L’attività di elaborazione delle Prassi di riferimento, promossa da AICQ – Associazione Italiana Cultura della Qualità, individua le attività dei tre profili, e ne definisce le conoscenze, le abilità, le responsabilità-autonomie, sulla base del Quadro Europeo delle Qualifiche (EQF). I documenti forniscono, inoltre, gli indirizzi operativi per la valutazione di conformità ai requisiti di conoscenza, abilità e responsabilità individuati e finalizzati alla certificazione.

I progetti sono sottoposti a consultazione pubblica sino al prossimo 15 settembre, con l’obiettivo di raccogliere osservazioni da parte del mercato.

Per consultare le 3 PdR e inviare osservazioni, clicca qui.