Nuovo Regolamento F-gas. Grande partecipazione al seminario Confartigianato Bergamo

Oltre 300 operatori, tra impiantisti termoidraulici e manutentori, hanno partecipato al seminario organizzato ieri sera presso Confartigianato Bergamo sulle novità introdotte D.P.R. n. 146/2018 che attua il Regolamento UE 517/2014 sui gas fluorurati ad effetto serra.
Durante il seminario si è cercato di fare chiarezza su cosa cambia nella certificazione F-Gas di imprese e figure professionali, sulla nuova Banca Dati che garantisce la tracciabilità dell’intera filiera, sulle regole e i tempi più restrittivi circa gli obblighi di certificazione e sorveglianza.

Dopo la presentazione del nuovo D.P.R. 146/2018 a cura di Giacinto Giambellini, Presidente Confartigianato Imprese Bergamo, a chiarire i dettagli tecnici sono intervenuti Gabriele Ghilardi (Docente del percorso formativo sugli F-Gas) e Federica Bosisio (Responsabile Tecnico di ICIM), che hanno illustrato i certificati e gli attestati di formazione obbligatoria, oltre che le certificazioni necessarie per operare nel mondo F-Gas.
Andrea Galizzi, dell’ufficio Ambiente e Sicurezza di Confartigianato, ha infine spiegato come trattare, sotto il profilo operativo, lo smaltimento degli F-Gas esausti e delle apparecchiature che li contengono.

ICIM è a disposizione per tutti i professionisti e le aziende per fornire supporto per il passaggio alla nuova normativa.

Per maggiori informazioni: Marta Loi (tel. 02 72534254, e-mail marta.loi@icim.it)

26 marzo 2019