Nuova Sabatini: 48 mln di euro disponibili sul 2019

Dal 7 febbraio è aperto lo sportello per la presentazione delle domande per accedere alle agevolazioni previste dalla Nuova Sabatini. Lo ha disposto il Decreto Direttoriale MiSE n. 1338 del 28 gennaio 2019, che per effetto della Legge di Bilancio 2019 proroga l’agevolazione per le piccole e medie imprese, uniche destinatarie della misura, che intendono investire in beni strumentali.

Lo sportello per la presentazione delle domande di finanziamento delle imprese alle banche e intermediari finanziari, chiuso lo scorso 4 Dicembre, rimarrà aperto per la concessione dei finanziamenti, disponibili per il 2019 in misura pari a 48 mln di euro, fino alla data di esaurimento delle risorse disponibili.

Le domande presentate dalle imprese in data antecedente alla chiusura dello sportello lo scorso anno, sono state oggetto di apposita richiesta di prenotazione di fondi a partire dal 1 Febbraio, mentre quelle presentate allo sportello dalla banche tra il 1 e il 6 Dicembre 2018 e non soddisfatte, o soddisfatte solo in parte, saranno soddisfatte con i nuovi fondi.

La Nuova Sabatini, che non cambia nel suo meccanismo, è stata introdotta nel 2013 con l’obiettivo di incentivare la crescita del sistema produttivo italiano ed incrementarne innovazione ed efficienza tramite l’acquisto di macchinari, impianti e attrezzature. L’agevolazione consiste in un contributo pari al 2,75% annuo sugli investimenti ordinari e in un contributo maggiorato del 30% – pari al 3,575% annuo – per la realizzazione di investimenti in tecnologie digitali Industria 4.0.

ICIM supporta le aziende con una gamma di servizi Industria 4.0 che vanno dall’attestazione dei requisiti per l’accesso ai benefici fiscali dell’iperammortamento, obbligatori per gli investimenti superiori a €500.000 e facoltativi per quelli di importo inferiore, a servizi quali la sicurezza informatica, la business continuity, l’asset management o la sicurezza delle interfacce innovative uomo-macchina.

Per saperne di più entra nel Portale “INDUSTRIA 4.0 E IPERAMMORTAMENTO”, uno strumento unico a cura di ICIM, ANIMA ed UCIMU-SISTEMI PER PRODURRE o scrivi a industry4.0@icim.it

4 febbraio 2019