La valutazione della conformità accreditata al servizio del PNRR

12 maggio 2021 – Carlo Bonomi, Presidente di Confindustria, interviene alla presentazione dello studio La certificazione accreditata al servizio del Recovery Plan realizzato dal Censis in collaborazione con Accredia, l’Ente unico nazionale di accreditamento.

Nel suo intervento Bonomi sottolinea come la valutazione della conformità accreditata rappresenti uno strumento fondamentale per poter impiegare correttamente le risorse del piano Next Generation Eu, una grande opportunità per modernizzare il sistema Italia all’interno del quale la manifattura giocherà un ruolo molto importante.

La valutazione della conformità accreditata è garanzia di competenza, imparzialità, non introduce ulteriore burocrazia e, anzi, riduce i tempi di risposta per l’accesso al beneficio. Nel momento in cui ingenti fondi dovranno essere allocati a fronte dell’implementazione di determinate misure, il ricorso alla verifica di un ente di certificazione accreditato consentirà di poter contare su processi autorizzativi semplici e veloci e, soprattutto, garantirà che le risorse siano assegnate esclusivamente alle imprese in regola, con requisiti definiti, evitando che si generi una competitività falsata.

 

L’intervento di Carlo Bonomi è al minuto 1.10.15