Iperammortamento: 20% in più per gli investimenti 2019 e cumulo con mini IRES

Solo gli investimenti 2019 in beni e tecnologie digitali in ottica Industria 4.0, chiarisce l’Agenzia delle Entrate, godranno di una maggiorazione aggiuntiva del 20% per investimenti sotto i 2,5 mln di euro. Nel calcolo degli investimenti complessivi su cui commisurare scaglioni e tetto di spesa, inoltre, non entreranno investimenti agevolabili con la disciplina agevolativa 2018.
In altri termini il nuovo regime di iperammortamento, che prevede scaglioni incrementali e un tetto di spesa, parte da zero nel 2019 e si applica dunque agli investimenti effettuati dal 1 Gennaio 2019 fino al 31 Dicembre 2019 ovvero 31 Dicembre 2020 purché risulti accettato dal venditore l’ordine e pagato un acconto pari al 20% entro la fine di questo anno. Non si applica invece agli investimenti effettuati nel 2018: per questi infatti rimane in vigore la quota del 250%, non subiscono tagli sugli importi eccedenti i 2,5 mln di investimento e il loro valore non entra nel computo degli investimenti complessivi su cui calcolare scaglioni e tetto di spesa nel 2019.
Per gli investimenti in beni materiali strumentali 4.0, specifica inoltre L’Agenzia delle Entrate, è ammessa la possibilità di cumulare l’iperammortamento con la mini IRES appena introdotta dalla Legge di Bilancio 2019 e che comporta il riconoscimento di una riduzione di 9 punti percentuali dell’IRES applicata sugli utili reinvestiti in beni strumentali ed incrementi occupazionali. L’unico limite è che il cumulo delle agevolazioni non deve eccedere il costo sostenuto.

ICIM supporta le aziende con una gamma di servizi Industria 4.0 che vanno dall’attestazione dei requisiti per l’accesso ai benefici fiscali dell’iperammortamento, obbligatori per gli investimenti superiori a €500.000 e facoltativi per quelli di importo inferiore, a servizi quali la sicurezza informatica, la business continuity, l’asset management o la sicurezza delle interfacce innovative uomo-macchina.

Per saperne di più entra nel Portale “INDUSTRIA 4.0 E IPERAMMORTAMENTO”, uno strumento unico a cura di ICIM, ANIMA ed UCIMU-SISTEMI PER PRODURRE o scrivi a industry4.0@icim.it

25 gennaio 2019