ICIM ottiene l’accreditamento per la certificazione degli EGE secondo la norma 11339

EGEICIM ha ricevuto da Accredia l’accreditamento per la certificazione degli EGE – Esperti in Gestione dell’Energia secondo la norma UNI CEI 11339, un riconoscimento che completa la gamma dei servizi offerti dall’Ente nel campo dell’efficienza energetica.

L’EGE è un professionista che ha le conoscenze, l’esperienza e le capacità necessarie per gestire l’uso dell’energia in modo efficiente indirizzando aziende e clienti verso scelte che portino a una riduzione nei consumi e nei costi nel pieno rispetto dei criteri di sostenibilità ambientale.
Formalmente introdotta in Italia dalla legge 10/91, l’EGE non è una figura “nuova” ma è stata recentemente rimessa al centro dell’attenzione dallo scenario apertosi a seguito dell’approvazione, la scorsa estate, del DLgs 102/2014 che recepisce la Direttiva europea 2012/27 sull’efficienza energetica e del nuovo Piano Nazionale per l’Efficienza Energetica 2014, che ha fissato i relativi obiettivi per l’Italia fino al 2020. L’Esperto in Gestione dell’Energia è una figura professionale interdisciplinare – attivo nel settore industriale, civile e nella pubblica amministrazione – che alle conoscenze nel campo energetico affianca competenze gestionali ed economico-finanziarie.

Al momento la certificazione è volontaria ma è già ora un elemento distintivo richiesto dal mercato poiché è la figura indicata dal DLgs 102 per svolgere le diagnosi energetiche che, dal mese di dicembre 2015, diventeranno obbligatorie per le grandi aziende e per le imprese energivore, ovvero le imprese che, indipendentemente dalla loro grandezza, fanno un grande consumo di energia. Inoltre, solo gli EGE certificati UNI CEI 11339 e le ESCo-Energy Service Company certificate UNI CEI 11352 potranno operare nel mercato accedendo al previsto Fondo nazionale per l’efficienza energetica e al meccanismo dei certificati bianchi. Non a caso, il Decreto sottolinea l’importanza della qualificazione dei soggetti che operano nell’ambito dei servizi energetici, con particolare riferimento agli auditor energetici nei settori dell’industria, del terziario e dei trasporti e agli installatori di elementi edilizi connessi al miglioramento della prestazione energetica degli edifici.

L’accreditamento per la certificazione degli EGE si aggiunge agli altri servizi di ICIM nel campo dell’efficienza energetica che afferiscono alle norme UNI CEI 11352, certificazione delle EsCO che possono garantire un miglioramento dell’efficienza energetica, e UNI CEI 50001, la norma che specifica i requisiti per creare, avviare, mantenere e migliorare un Sistema di Gestione dell’Energia: la certificazione secondo la UNI CEI 50001 è lo strumento privilegiato per la gestione sistematica di tutte le problematiche relative al controllo dei consumi energetici al fine di ridurre i costi, abbassare il livello delle emissioni, migliorare l’efficienza energetica).

Le certificazioni ICIM offrono un rilevatore di professionalità immediato e oggettivo a tutti gli attori del mercato: organizzazioni, aziende, pubbliche amministrazioni, soggetti finanziatori e, non ultimo, al consumatore-utente, posto dalla legislazione europea al centro di uno sviluppo ecosostenibile che chiede sempre maggiori tutele e standard di sicurezza elevati per i consumi e i servizi, in particolare per i consumi del mercato dell’energia.

Per maggiori informazioni: Marco Croci (tel. 02 72534255 – e-mail marco.croci@icim.it)