ICIM GROUP a BI-MU 2020

Fiera Milano Rho 14 – 17 Ottobre 2020
Pad 9 Stand B32

ICIM GROUP è presente alla 32^ edizione di BIMU, manifestazione fieristica dedicata a Macchine Utensili, Robot, Automazione e vetrina di riferimento dell’industria manifatturieraper l’automazione di fabbrica e di processo, la strumentazione e controllo e la produzione e componentistica elettronica.
ICIM GROUP è il polo di competenze che aggrega ICIM SpA, OMECO, CONSORZIO PASCAL, TIFQ, TIFQlab e ne coniuga le esperienze per offrire una risposta concreta a tutte le esigenze del mondo della imprenditoria attraverso una proposizione integrata di Certificazione, Prove, Controlli, Taratura, Ispezione e Supporto Tecnico.
Alla 32^ edizione di BIMU, ICIM GROUP propone un tema di grande attualità e interesse per tutte le aziende manifatturiere:

CREDITO DI IMPOSTA PER L’INNOVAZIONE. 
INNOVAZIONE PER COMPETERE, INNOVAZIONE PER RIPARTIRE.

La legge di bilancio 2020 riconosce un credito di imposta ad attività di ricerca e sviluppo, innovazione tecnologica e di design finalizzati alla realizzazione o all’introduzione di prodotti o processi nuovi o migliorati rispetto a quelli già realizzati o applicati dall’impresa. In particolare, vengono premiati con un maggiore incentivo i progetti di Innovazione Digitale 4.0 e di Innovazione orientata alla transizione ecologica.
Per far conoscere le nuove agevolazioni e promuovere la spinta all’innovazione ICIM GROUP apre DESK INFORMATIVI presso il proprio stand.
In incontri individuali con i propri esperti, ICIM GROUP illustrerà i punti fondamentali da conoscere per ottenere i vantaggi oggi possibili dopo la pubblicazione del decreto lo scorso luglio.

I DESK INFORMATIVI
Ogni giorno, dalle 14 alle 18, all’interno dello spazio ICIM Pad 9 Stand B32 le aziende potranno:

  1. ricevere informazioni sulle misure di incentivo, i campi di applicazione, i requisiti di accesso;
  2. capire cosa si intende per progetti di innovazione digitale 4.0 e di innovazione orientata alla transizione ecologica;
  3. ricevere una valutazione preliminare sui propri progetti di innovazione per valutare se e in che misura possano essere incentivati;
  4. verificare la possibilità di cumulare l’incentivo del credito d’imposta per investimenti I4.0 e l’incentivo per i progetti di innovazione;
  5. individuare quali attività già in atto possano essere ricondotte all’interno di un progetto di innovazione incentivabile.

ICIM GROUP TI ASPETTA PRESSO IL SUO STAND IN BIMU!

PRENOTA UN INCONTRO

23 settembre 2020