“Giorni rubati”: spettacolo teatrale per non dimenticare gli infortuni sul lavoro

Giorni rubatiICIM ha promosso uno spettacolo teatrale, organizzato da Tecnologie d’Impresa, dal titolo “Giorni rubati” che valorizza l’importanza della sicurezza dei lavoratori e racconta le conseguenze sociali e personali di un infortunio. Lo spettacolo, medaglia di rappresentanza del presidente della repubblica, patrocinato dalla Direzione Generale dell’ANMIL, si terrà il 17 ottobre alle ore 21:00 presso il Teatro Fumagalli di Vighizzolo di Cantù.

Lo spettacolo porta sul palcoscenico la storia di Giammarco, che a 37 anni ha visto la sua vita interrompersi per un momento, che ha dovuto lottare per re-imparare, rivedere, riscoprire un nuovo modo di vivere.  L’evento mette in scena le parole e le azioni di Giammarco dopo l’incidente, tutti i cambiamenti – l’amore, le amicizie, gli affetti, la vita.

La lotta di Giammarco è la lotta di tante altre persone che subiscono infortuni sul lavoro – una sorta di quotidiana guerra sotterranea, che la compagnia Rossolevante porta alla luce. Regia di Juri Piroddi e Silvia Cattoi, testi di Giammarco Mereu.