Approvati gli schemi di accreditamento e certificazione in tema di efficienza energetica dai Ministeri Sviluppo Economico e Ambiente

EIl Ministero dello Sviluppo Economico e il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con Decreto direttoriale del 12 maggio scorso, hanno approvato i requisiti definiti da ACCREDIA per l’accreditamento e la certificazione in materia di:

  1. Società che forniscono servizi energetici (ESCo);
  2. Esperti in Gestione dell’Energia (EGE);
  3. Sistemi di Gestione dell’Energia (SGE).

I documenti applicabili per i relativi schemi sono stati redatti da ACCREDIA – sentito il CTI (Comitato Termotecnico Italiano) per gli aspetti relativi alla normativa tecnica di settore – ai sensi del D. Lgs. n. 102 del 2014, in attuazione della Direttiva 2012/27/UE sull’efficienza energetica.

Principali caratteristiche degli schemi:

ESCo – Società che forniscono servizi energetici
Le ESCo (Energy Service Company) sono società che forniscono ai propri clienti servizi di efficienza energetica con garanzia dei risultati in termini di risparmio energetico. La norma di riferimento per la certificazione del servizio svolto dalle ESCo è la UNI CEI 11352:2014 “Gestione dell’energia – Società che forniscono servizi energetici (ESCo) – Requisiti generali, liste di controllo per la verifica dei requisiti dell’organizzazione e dei contenuti dell’offerta di servizio” che specifica le caratteristiche generali del servizio e le capacità che la ESCo deve possedere.

EGE – Esperti in Gestione dell’Energia
L’esperto in gestione dell’energia – EGE è una figura professionale introdotta dal D. Lgs. n. 115 del 2008 come soggetto che ha le conoscenze, l’esperienza e la capacità necessarie per gestire l’uso dell’energia in modo efficiente. La norma UNI CEI 11339:2009 “Gestione dell’energia. Esperti in gestione dell’energia. Requisiti generali per la qualificazione” definisce i requisiti per la certificazione, che comprendono capacità di coniugare conoscenze nel campo energetico ed ambientale con competenze gestionali, economico-finanziarie e di comunicazione.

SGE – Sistemi di Gestione dell’Energia
Con l’adozione di un sistema di gestione dell’energia secondo la norma UNI CEI EN ISO 50001:2011 “Sistemi di gestione dell’energia – Requisiti e linee guida per l’uso” l’impresa persegue l’obiettivo di migliorare le proprie prestazioni energetiche e, in particolare, l’efficienza, l’utilizzo e il consumo di energia.

ICIM è oggi il principale riferimento italiano per i servizi di certificazione accreditati da ACCREDIA e rivolti al mercato dell’efficienza energetica, dell’uso razionale delle fonti tradizionali e delle energie rinnovabili essendo in grado di:

  1. certificare i Sistemi di Gestione dell’Energia secondo la ISO 50001;
  2. certificare le ESCo – Società che forniscono servizi energetici secondo la UNI CEI 11352;
  3. certificare gli EGE – Esperti in Gestione dell’Energia secondo la UNI CEI 11339.

Per maggiori informazioni: Edoardo Dossena (tel. 02 72534259 – e-mail edoardo.dossena@icim.it)