Pubblicata la nuova circolare del MISE che chiarisce l’applicazione del requisito di interconnessione

Pubblicata oggi sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico la nuova circolare n. 295485.
La circolare riguarda in particolare quelle macchine utensili – quali trance, taglierine, seghe circolari, trapani, frantoi e mulini di macinazione – che, in quanto progettate per un unico ciclo di lavoro o per un’unica lavorazione completamente standardizzata, non necessitano di ricevere istruzioni operative né in relazione alla sequenza (temporale e/o logica) delle attività o delle azioni da eseguire, né in relazione ai parametri o alle variabili di processo.

Per questa specifica fattispecie il MISE precisa che non è richiesto necessariamente che il bene sia in grado di ricevere in ingresso istruzioni e/o part program riguardanti lo svolgimento di una o più sequenze di attività identificate, programmate e/o dettate esternamente (ad esempio da sistema informatico, da singolo utente, owner del processo etc.)

Il MISE risponde in questo modo alle numerose istanze provenienti da imprese che pur avendo acquistato beni strumentali compresi nelle categorie indicate in allegato A si trovavano nella difficoltà intrinseca di soddisfare il requisito di “interconnessione ai sistemi informatici di fabbrica con caricamento da remoto di istruzioni e/o part program”. La precisazione apre quindi nuove opportunità a tutte le imprese che finora avevano escluso il ricorso all’iperammortamento per l’impossibilità di soddisfare il requisito.

Circolare MISE n. 295485

ICIM supporta le aziende con una gamma di servizi Industria 4.0 che vanno dall’attestazione dei requisiti per l’accesso ai benefici fiscali dell’iperammortamento, obbligatori per gli investimenti superiori a €500.000 per singolo bene e facoltativi per quelli di importo inferiore, a servizi quali la sicurezza informatica, la business continuity, l’asset management o la sicurezza delle interfacce innovative uomo-macchina.

Per maggiori informazioni: scrivi a industry4.0@icim.it

1 agosto 2018