securityFigura professionale che opera nel campo della Sicurezza.

PROFILI
3 i profili in riferimento alle diverse complessità dell’Organizzazione e alle attività svolte:

Security Expert, professionista di 1° livello orientato a una “media’ complessità di security,
Security Manager, professionista di 2° livello orientato a una “medio-alta” complessità di security,
Senior Security Manager, professionista di 3° livello (alto manageriale) orientato alla “massima” complessità di security.

ICIM è organismo di certificazione accreditato da ACCREDIA  e riconosciuto dal Ministero dell’Interno.

DOCUMENTI, NORME E LEGGI DI RIFERIMENTO

  1. ICIM 0337CS – Schema di certificazione del Professionista della Security.
  2. ICIM 0004CR – Regolamento per la certificazione delle figure professionali.
  3. UNI CEI EN ISO/IEC 17024 Valutazione della conformità – Requisiti generali per organismi che eseguono la certificazione di persone.
  4. UNI 10459 “Funzioni e profilo del professionista della security aziendale”.
  5. DISCIPLINARE art. 6, comma 8, D.M. 115, 4.6.2014 del Ministero Interni Dipartimento della Pubblica Sicurezza protocollo 557/PAS/U/003100/10089.D (1) reg.2 27/02/2015,
  6. DECRETO 269, 1.12.2010 Ministero Interni Regolamento recante disciplina delle caratteristiche minime del progetto organizzativo e dei requisiti minimi di qualità degli istituti e dei servizi di cui agli articoli 256-bis e 257-bis del Regolamento di esecuzione del Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza, nonché dei requisiti professionali e di capacità tecnica richiesti per la direzione dei medesimi istituti e per lo svolgimento di incarichi organizzativi nell’ambito degli stessi istituti.

Per consultare il data base delle figure professionali certificate, clicca su  Elenco Figure Professionali Certificate.

Per maggiori informazioni: Marco Trionfetti (tel. 02 72534225, e-mail marco.trionfetti@icim.it)

Per conoscere il processo di certificazione, clicca sull’immagine