PPG

PPG – Prodotto di Provenienza Garantita è uno schema di certificazione proprietario ICIM che nasce dalla necessità di individuare soluzioni che nel rispetto della normativa comunitaria, rafforzino l’identità del prodotto, identità che può essere verificata da ogni attore della filiera distributiva, dall’azienda che vuole proteggere il proprio marchio fino al consumatore che controlla l’originalità della merce acquistata.
Perché oggi il Made in Italy è esposto al fenomeno della contraffazione che interessa tutti i settori merceologici e che può provocare ingenti danni economici e di immagine alle aziende, distorsioni della concorrenza, rischi per la sicurezza e la salute dei consumatori.
In alcuni settori, l’assenza di norme europee e le differenze tra i sistemi in vigore negli Stati membri ha causato distorsioni e prodotti importati da paesi terzi e distribuiti nel mercato europeo sono commercializzati senza alcuna informazione, o con informazioni ingannevoli, la cui tracciabilità può essere difficilmente dimostrata.

LA CERTIFICAZIONE PPG – Prodotto di Provenienza Garantita
Lo schema di certificazione proprietario ICIM è applicabile a tutti i settori industriali e si pone l’obiettivo di garantire gli stakeholder sulla provenienza geografica dei componenti del prodotto e sul rispetto di standard qualitativi durante le fasi di assemblaggio.
La certificazione di Prodotto di Provenienza Garantita si applica sia alle aziende di produzione del prodotto finito che alle aziende di produzione dei componenti principali ed è rilasciata a fronte della verifica di un assemblaggio finale eseguito in Italia o in Europa.

L’ITER DI CERTIFICAZIONE
La certificazione, che non riguarda gli aspetti inerenti la sicurezza e le prestazioni del prodotto, è rilasciata a valle di una verifica documentale e sul campo che attesta la conformità del prodotto finito, dei componenti e delle fasi produttive ai requisiti previsti dallo Schema.
Il Certificato rilasciato all’azienda di produzione di componenti ha durata annuale, il Certificato rilasciato all’azienda di produzione del prodotto finito ha durata triennale e prevede una sorveglianza-mantenimento annuale.

L’iter di certificazione si conclude con il rilascio del Marchio PPG  che testimonia che il prodotto finito è assemblato in Italia o in un paese dell’Unione Europea con componenti di provenienza italiana o europea.
Correlato al Marchio PPG è il QRTIFY™, un innovativo sistema proprietario ICIM che consente l’effettiva verifica di quanto dichiarato.
Il QRTIFY™ si avvale di un QR Code identificativo, criptato e univoco, che contiene tutte le informazioni relative al prodotto a cui si riferisce per assicurare la corrispondenza tra informazioni e quanto dichiarato: è un’impronta digitale personalizzata, univoca e non replicabile grazie alla quale il singolo prodotto è identificato rendendo possibile la verifica di autenticità e tracciabilità.

PERCHÉ LA CERTIFICAZIONE PPG – PRODOTTO DI PROVENIENZA GARANTITA
La certificazione garantisce la provenienza dei componenti e l’assemblaggio del prodotto finito attraverso un sistema di tracciabilità basato su soluzioni innovative, è modalità efficace per tutelare la produzione italiana/europea realizzata in conformità ai requisiti di qualità riconosciuta e per comunicare l’effettivo prodotto italiano/europeo e renderlo distintivo in modo da garantire agli utilizzatori finali di poter scegliere sulla base di trasparenza e informazione veritiera.

Per maggiori informazioni: Federico Pasqui (tel. 02 72534222, e-mail federico.pasqui@icim.it)