Installatore e Manutenturi porte tagliafuoco

Processo di certificazione clicca immagine

 

La norma UNI 11473-3 definisce i requisiti di conoscenza, abilità e competenza relativi all’attività professionale dell’installatore e del manutentore di porte resistenti  al fuoco  e/o a controllo della dispersione del fumo, al fine di garantirne l’efficienza operativa per cui sono stati prodotti, forniti ed installati, cioè per assicurare l’efficace compartimentazione antincendio delle aree delimitate dalle suddette chiusure.

Le figure professionali previste dalla norma UNI 11473-3 sono le seguenti:

  1. Installatore
  2. Manutentore

Per entrambe le figure professionali sopra citate, la norma prevede due profili:

  1. Addetto responsabile degli interventi
  2. Addetto esecutore

Riferimenti normativi:

  1. UNI 11473-3:2014: Porte e finestre apribili resistenti al fuoco e/o per il controllo della dispersione di fumo Parte 3: Requisiti di conoscenza, abilità e competenza dell’installatore e del manutentore
  2. UNI CEI EN ISO/IEC 17024 Valutazione della conformità – Requisiti generali per organismi che eseguono la certificazione di persone
  3. Ministero dell’interno – Decreto del 3 novembre 2004 –  Disposizioni  relative all’installazione ed alla manutenzione dei dispositivi per l’apertura delle porte installate lungo le vie di esodo, relativamente alla sicurezza in caso d’incendio.
  4. Ministero dell’interno – Decreto del 20 aprile 2001 – Utilizzazione di porte resistenti al fuoco di grandi dimensioni (G.U. n.ro 102 del 4 maggio 2001}
  5. Decreto del 5 marzo 2007 – Applicazione della direttiva n. 89/106/CEE sui prodotti da costruzione, recepita con decreto del Presidente della Repubblica 21 aprile 1993, n. 246, relativa alla individuazione dei prodotti e dei relativi metodi di controllo della conformità di «Accessori per serramenti».
  6. Ministero dell’interno – Circolare protocollo 720/4122, sott. 54/9 del 29 maggio 2008 – Oggetto Porte scorrevoli munite di dispositivi automatici di apertura e sicurezza ridondante – Chiarimento

La norma UNI 11473-3 definisce i requisiti di conoscenza, abilità e competenza relativi all’attività professionale dell’installatore e del manutentore di porte resistenti  al fuoco  e/o a controllo della dispersione  del fumo, al fine di garantirne l’efficienza operativa per cui sono stati prodotti, forniti ed installati, cioè per assicurare l’efficace compartimentazione antincendio delle aree delimitate dalle suddette chiusure.
Documenti di riferimento

  1. ICIM 0004CR – Regolamento per la certificazione delle figure professionali
  2. ICIM 0259CS – SCP MPTF

Elenco Figure Professionali Certificate

Calendario sessioni di esame

ICIM svolge sessioni di esame presso le sedi di partner che propongono percorsi formativi qualificati. Di seguito il calendario delle prossime sessioni di esame:

  1. 02 dicembre 2016, Martinsicuro (TE)

Per maggiori informazioni: Marco Trionfetti (e-mail: marco.trionfetti@icim.it – tel: 02 72534225)