La norma ISO TS 16949 è stata sviluppata dal comitato ISO e da IATF (International Automotive Task Force) per uniformare e migliorare la qualità di tutti i prodotti  e servizi dell’indotto automobilistico a livello globale.

L’impegno dei principali produttori del settore per la definizione di specifici standard di gestione, integrabili a quelli della famiglia ISO 9000, ha portato alla creazione di un unico modello di riferimento, riconosciuto a livello internazionale da tutte le case automobilistiche, che definisce i requisiti generali di sistema specifici per le aziende che progettano e/o producono un prodotto destinato al settore automobilistico.

La norma ISO/TS 16949 è applicabile alle aziende che producono autoveicoli, camion (leggeri, medi e pesanti), autobus e motocicli – ad esclusione di veicoli industriali ed agricoli, macchine movimento terra e tutto ciò che viene definito ‘off highway’- ed anche ai siti di fabbricazione di parti di produzione e/o di ricambio richieste dal cliente.

Per realizzare un unico Sistema di Gestione per la Qualità, la norma ISO TS 16949 promuove l’uso di strumenti operativi per la progettazione e sviluppo, produzione, installazione e assistenza di prodotti  correlati al settore automobilistico, il controllo e monitoraggio dei processi produttivi con specifici strumenti (APQP, FMEA, Controllo Statistico di Processo, Analisi degli Strumenti di Misura, Processo di approvazione del prodotto) e mediante l’interazione con i requisiti specifici del cliente.

LA CERTIFICAZIONE DI SISTEMA PER LA GESTIONE DELLA QUALITÀ SECONDO LA NORMA ISO/TS 16949
La Certificazione ISO/TS 16949 è richiesta dai principali costruttori di autoveicoli statunitensi ed europei ai loro fornitori di prodotti destinati ad essere installati sui veicoli e permette di avere un riferimento unico a livello internazionale, di ovviare alle certificazioni multiple e di ridurre le verifiche ispettive di parte seconda da parte dei costruttori OEM (Original Equipment Manufacturer).

Per gli OEM la certificazione ISO/TS 16949  è requisito di selezione importante tanto che ne possono verificare lo stato di aggiornamento attraverso l’accesso, a loro riservato, ad un data base mondiale in cui le aziende automotive certificate ISO/TS 16949 sono inserite.
In Italia, l’Organismo di Accreditamento è l’ANFIA (Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica) in quanto Oversight Office di IATF per le attività che rientrano sotto lo schema ISO/TS 16949.

LA NUOVA NORMA IATF 16949
La nuova norma IATF 16949:2016 sostituisce la ISO/TS 16949, che rimarrà attiva fino al 14/9/2018, includendo i requisiti della ISO 9001:2015 ed incrementando i requisiti automotive, tra i quali:

  1. requisiti per la sicurezza dei componenti e dei processi;
  2. requisiti di tracciabilità incrementati per aderire agli ultimi cambi normativi;
  3. requisiti per i prodotti che includono software;
  4. gestione del processo di gestione dei resi dal campo incluso l’indirizzamento a NTF (No Trouble Found) ed uso delle linee guida dell’industria auto;
  5. chiarimenti nella gestione dei subfornitori e requisiti di sviluppo degli stessi;
  6. inserimento di requisiti di Responsabilità del management dell’organizzazione (Corporate Responsibility).

ICIM offre servizi di certificazione per la norma ISO/TS 16949 e per la IATF 16949 nella sua qualità di membro di CISQ Automotive, Ente Riconosciuto da IATF.

Per maggiori informazioni: Federico Pasqui (tel. 02 725341, e-mail federico.pasqui@icim.it)
Per informarsi, e formarsi visita il nostro sito della formazione fabbrica della conoscenza

Per conoscere i nostri servizi correlati:

  1. ISO 9001:2015 – Sistema Gestione Qualità
  2. AS/EN 9100 – Aerospaziale