Bando a dubbi ed incertezze sui benefici fiscali del pacchetto Industria 4.0, pubblicata ieri la Circolare n. 4/E, redatta congiuntamente da Agenzia delle Entrate e Ministero dello Sviluppo Economico.
Il documento di prassi fornisce chiarimenti sulle misure fiscali introdotte per dare impulso all’ammodernamento delle imprese e alla loro trasformazione tecnologica e digitale. In particolare, la Legge di Bilancio 2017 ha previsto la proroga del super ammortamento e ha introdotto l’iper ammortamento, una maggiorazione del 150% del costo di acquisizione di determinati beni ai fini della deduzione delle quote di ammortamento e dei canoni di locazione finanziaria.

La circolare precisa inoltre che i soggetti autorizzati a rilasciare gli attestati di conformità necessari per usufruire dei benefìci fiscali sono gli Organismi di Certificazione accreditati da ACCREDIA per la certificazione di Sistemi di Gestione, la Certificazione di Prodotto e per ispezioni di tipo A.

ICIM, in qualità di organismo di certificazione accreditato, opera in conformità ai requisiti dettati dalla Circolare e supporta le imprese che investono in beni e tecnologie Industria 4.0.
Attraverso l’attestazione, ICIM si pone a fianco delle aziende, garantendo che la misura fiscale sia correttamente applicata e riducendo così il rischio di possibili contenziosi fiscali.

Per maggiori informazioni scrivi a: industry4.0@icim.it

31 marzo 2017