mini e microeolico

Gli impianti eolici di piccole e piccolissime dimensioni (microeolico) hanno un impatto visivo ed ambientale limitato, e sono quindi utilizzati, da soli o insieme ai pannelli fotovoltaici, per produrre energia in modo sostenibile, scalabile e compatibile con l’ambiente in ambito urbano.
L’impiego in aree urbane richiede requisiti più stringenti per quanto riguarda le velocità di avvio e funzionamento della turbina, la capacità di sfruttare correnti non stabili – tipiche dell’ambiente urbano – e le emissioni sonore che non devono arrecare fastidio ai residenti.
La certificazione della componentistica degli impianti di mini e microeolico, quali inverter, cavi speciali, sistemi di controllo, consente di avere  garanzia dei parametri di prestazione ed efficienza.

ICIM, primo organismo in Italia, ha sviluppato nel settore della componentistica e degli impianti uno schema di certificazione secondo la serie di Norme CEI EN IEC 61400, certificazione che  offre garanzia che requisiti e parametri di prestazione e di efficienza sono soddisfatti.

Per maggiori informazioni: Marta Loi (tel. 02 72534254, e-mail marta.loi@icim.it)