Il Regolamento Europeo 842/2006, con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del DPR 43/2012, è prevede che tutte le imprese con personale addetto all’installazione, manutenzione o riparazione di impianti contenenti taluni gas a effetto serra, dovranno essere in possesso di specifica certificazione rilasciata da un Organismo di Certificazione Accreditato.
Il Regolamento è stato emanato con l’obiettivo di armonizzare a livello europeo le modalità di intervento e le competenze degli operatori del settore per contenere le emissioni di gas serra.
La certificazione delle imprese, che ha durata di 5 anni, è obbligatoria per tutte le aziende che operano con i gas fluorurati a effetto serra ai sensi dei Regolamenti Europei 303/2008 e 304/2008.
Nello specifico, possono conseguire la certificazione le imprese che:

  1. impiegano personale certificato in numero adeguato per gestire il volume d’attività oggetto di certificazione (almeno 1 operatore certificato per ogni 200.000 euro di fatturato legato all’attività F-Gas;
  2. dimostrano di operare in conformità a quanto previsto nel “Piano della Qualità”, documento aziendale che definisce le informazioni procedurali e organizzative (mezzi, personale, strumenti e attrezzature, manuali, procedure, registrazioni, ecc.) per svolgere le attività oggetto di certificazione.

Le imprese hanno l’obbligo di iscriversi al “Registro Telematico Nazionale delle Imprese e delle Persone Certificate”, istituito in data 11/2/2013 dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.
L’iscrizione, obbligatoriamente in via telematica, deve essere successiva alla registrazione delle singole figure professionali appartenenti all’impresa stessa, ed è condizione necessaria per ottenere l’attestato di iscrizione.
La gestione del Registro è affidata alla Camera di Commercio del capoluogo di regione o di provincia autonoma dove risiede la persona fisica o dove l’impresa ha sede legale. 

PERCHÉ LA CERTIFICAZIONE DELLE IMPRESE

La certificazione delle imprese, e del singolo professionista che eroga l’intervento, è un elemento di garanzia per il mercato di riferimento che potrà contare su operatori altamente qualificati.
Professionisti e aziende del settore potranno così operare all’interno di un quadro normativo definito e chiaro quadro normativo definito e chiaro, diminuendo il rischio di confrontarsi con concorrenti poco trasparenti.

ICIM è Organismo di Certificazione accreditato da ACCREDIA, con la conferma ufficiale del Ministero dell’Ambiente, per il rilascio della certificazione delle figure professionali e del servizio erogato da imprese che operano nei settori dell’installazione e della manutenzione delle apparecchiature fisse di refrigerazione, condizionamento d’aria, pompe di calore e impianti antincendio contenenti gas fluorurati a effetto serra.

Per maggiori informazioni: Marta Loi (tel. 02 72534254, e-mail marta.loi@icim.it)

Per conoscere i nostri servizi correlati:

  1. Operatore Impianti di Refrigerazione e Climatizzazione F-Gas Reg. CE 3013/2008
  2. Operatore Impianti Antincendio F-Gas Reg. CE 304/2008
  3. Operatore F-Gas Reg. CE 305/2008 e Reg. CE 306/2008