Expediting

Con expediting si intende l’attività di monitoraggio dell’avanzamento di quanto specificato nell’ordine di acquisto che si pone l’obiettivo di garantire che i fornitori rispettino i requisiti dell’ordine in termini di tempi di consegna e quantità fornita attraverso azione di sollecito – expediting -.
La necessità di tenere sotto controllo le singole forniture per il raggiungimento degli standard qualitativi dell’azienda e perché richiesto contrattualmente dall’end user assume sempre più una rilevanza critica, soprattutto in caso di commesse complesse dove il monitoraggio dei programmi di avanzamento dei progetti affidati ai singoli fornitori permette al cliente di evitare inefficienze e rischi di incorrere in penali nell’ambito della gestione del contratto.

ICIM svolge attività di sorveglianza in tutti i paesi del mondo. Grazie ad una rete operativa di ispettori qualificati ICIM interviene a livello internazionale con risorse locali altamente competenti nel settore merceologico di interesse: dall’oil&gas al petrolchimico, dall’energetico al farmaceutico, dal siderurgico alla cantieristica.

ICIM opera sulla base delle specifiche ricevute dal cliente – ordine di acquisto, inspection & test plan, specifiche tecniche e data sheet applicabili – e secondo una pianificazione concordata tra cliente e fornitore, e trasmette al Cliente, al termine di ogni verifica, un rapporto scritto (Expediting Report) corredato da documentazione fotografica che attesta le verifiche ed i controlli effettuati e con la segnalazione di eventuali criticità su qualità e tempi di consegna della fornitura.

In molti casi, l’attività di Expediting si accompagna all’attività di Quality Inspection.

Per maggiori informazioni: Marco Croci (tel. 02 72534257, e-mail marco.croci@icim.it)