ICIM interviene al convegno “Iperammortamento, supeammortamento, credito R&S. Le agevolazioni fiscali di Industria 4.0” organizzato da Confindustria Vercelli Valsesia in collaborazione con il network KPMG, con il Digital Innovation Hub Piemonte, con il Polo di innovazione CLEVER e ICIM, giovedì 11 maggio 2017 alle ore 9:00 nella sede di Borgosesia (Viale Varallo, 35) e alle ore 15:00 nella sede di Vercelli (Via Piero Lucca, 6).
Iperammortamento e superammortamento sono le due agevolazioni che, unitamente al credito d’imposta sulla ricerca e sviluppo, costituiscono le principali misure fiscali nell’ambito del “Piano nazionale Industria 4.0”. Sono agevolazioni dal valore consistente, che tuttavia comportano un approccio aziendale non solo di natura fiscale, ma anche di natura tecnico/ingegneristica.

L’intervento di ICIM pone l’attenzione sull’iperammortamento al 250%, sull’attestazione di conformità necessaria per beni di valore superiore a 500.000€ ma fortemente consigliabile per beni di valore inferiore, sull’analisi tecnica – un documento di dettaglio che descrive il rispetto dei requisiti e ha l’obiettivo di evitare possibili contenziosi in futuro, sul ruolo dell’organismo di certificazione accreditato.

Nell’ambito di Industry 4.0, ICIM supporta le aziende con una gamma di servizi che vanno dall’attestazione dei requisiti per l’accesso ai benefici fiscali dell’iperammortamento, a servizi quali la sicurezza informatica, la business continuity, l’asset management o la sicurezza delle interfacce innovative uomo-macchina.

La partecipazione all’incontro è gratuita.

Per adesioni: Sig.ra Pinuccia Maffei (Tel. 0161 261013 – 0163 207013, fax 0161 213773, e-mail p.maffei@confindustria.vercellivalsesia.it)

Per maggiori informazioni sui servizi ICIM: scrivi a industry4.0@icim.it

2 maggio 2017