Solar KeymarkIl Solar Keymark è una certificazione volontaria di terza parte per collettori e sistemi solari termici riconosciuta a livello europeo.
Il marchio è stato sviluppato da ESTIF (European Solar Thermal Industry Federation) e da CEN (European Committee for Standardisation) con il supporto dei principali laboratori di prova e della Commissione Europea.

La certificazione dei collettori e dei sistemi solari termici secondo secondo le norme UNI EN 12975 (parte 1), UNI EN ISO 9806 (ex UNI EN 12975 (parte 2)) e UNI EN 12976 (parte 1 e 2) garantisce l’effettiva conformità dei componenti di un impianto solare termico agli standard europei nonché la loro qualità, sicurezza, funzionalità ed è condizione vincolante per l’ottenimento di incentivi previsti per l’installazione di un impianto solare termico secondo quanto previsto nel Nuovo Conto Termico.

La norma UNI EN ISO 9806, che sostituisce la UNI EN 12975 – parte 2-, ha introdotto aggiornamenti alle procedure di prova per la valutazione di durabilità, affidabilità e sicurezza per collettori a riscaldamento di fluido (vetrati, non vetrati e ibridi).
Tutti i prodotti certificati dopo il 1 Gennaio 2015 devono essere conformi alla nuova norma e i certificati in essere relativi alla norma precedente possono essere rinnovati purché il rapporto di prova non abbia più di 10 anni.

ICIM, riconosciuto per il rilascio del Solar Keymark dal 2003, è oggi uno dei 13 Enti di Certificazione europei e si rivolge a costruttori e a rivenditori che intendono presentare sul mercato i propri prodotti con il Solar Keymark.
ICIM propone servizi di certificazione e di rilascio del Solar Keymark per i prodotti:

  1. collettori solari (vetrati, non vetrati, tubi sottovuoto, modulari);
  2. sistemi solari;
  3. pannelli ibridi termo-fotovoltaici (PVT);
  4. concentratori solari.
Per maggiori informazioni: Marco Croci (tel. 02 72534257, e-mail marco.croci@icim.it)