Energia. La nuova scommessa sull’efficienza

Energia. La nuova scommessa sull’efficienza

Mediamente i nuovi edifici costruiti oggi in Europa disperdono circa la metà  dell’energia che consumavano negli anni 1980, mentre  la progressiva sostituzione degli elettrodomestici con modelli più efficienti  potrebbe comportare per i consumatori europei  un risparmio di 100 miliardi di euro l’anno entro il 2020. Ulteriori risparmi potrebbero derivare dall’impegno degli Stati membri di installare … Continua
Materie prime: passa dalla ricerca il piano della sostenibilità

Materie prime: passa dalla ricerca il piano della sostenibilità

L’obiettivo Zero: zero emissioni, zero consumi, zero difetti e zero rischi,  preconizzato dal network ZERI (Zero  Emissions Research and Initiative) fondato nel 2001 da Gunter Paoli, prevede che da un’economia lineare, in cui si estraggono materie prime, si fabbricano prodotti, li si utilizzano e al termine della loro vita utile si gettano facendone carico all’ambiente, … Continua
L’industria spaziale driver di progresso e crescita

L’industria spaziale driver di progresso e crescita

I sistemi e le tecnologie spaziali rappresentano un elemento critico nella vita quotidiana di tutti i cittadini europei. Il corretto funzionamento della maggior parte dei servizi essenziali che ormai si danno per scontati nel mondo moderno, dalle telecomunicazioni alla televisione, dalle previsioni meteorologiche ai sistemi finanziari a livello mondiale, dipende dall’industria spaziale. Di ciò è … Continua
Energia. L’asset dell’efficienza per crescere e competere

Energia. L’asset dell’efficienza per crescere e competere

  Se vuole rimanere la 2^ manifattura d’Europa e la 5^ del Mondo, l’Italia ha bisogno di una base industriale forte e competitiva, in termini sia di produzione che di investimenti, quale motore principale di crescita economica e occupazione. Ma la competitività richiede un contesto stabile, semplice e prevedibile, con  una migliore regolamentazione, ivi compresa … Continua
Un’alleanza tra formazione e lavoro. Nel passaggio da scuola a lavoro la via per crescere

Un’alleanza tra formazione e lavoro. Nel passaggio da scuola a lavoro la via per crescere

Con il potenziale di crescita a minimi storici l’economia italiana ha immediato bisogno di strategie e risorse per far uscire la produttività dallo stato di prostrazione in cui è caduta da tempo, perché la crisi è sempre più strutturale e non c’è spazio per ulteriori dilazioni. Conforta quindi leggere nel piano delle riforme e della … Continua
Strategia industriale cercasi. Macchine e politiche intelligenti per riprendere la crescita

Strategia industriale cercasi. Macchine e politiche intelligenti per riprendere la crescita

Volendo  guardare alla metà piena del bicchiere si può dire che la crisi ha avuto per lo meno l’effetto di obbligarci a riflettere su come riprendere il cammino e sulla necessità di investire in nuove tecnologie e in nuovi sistemi di lavoro con una politica industriale, determinata e organica, che privilegi R&S e formazione. La … Continua
Clima. Dall’Europa un nuovo giro di vite

Clima. Dall’Europa un nuovo giro di vite

Dopo il primo passo nel marzo scorso con il libro verde sui target in materia di clima ed energia al 2030, con una Comunicazione del 22 gennaio la Commissione europea  ha definito ora il quadro strategico degli interventi che considera necessari e urgenti (Rif. COM (2014) 15 def. “A policy frame work for climate and … Continua