attrezzature di lavoro

Le verifiche periodiche sulle attrezzature ed impianti a pressione e sugli apparecchi di sollevamento, obbligatorie dall’entrata in vigore del Decreto Ministeriale dell’11 aprile 2011, sono finalizzate ad accertare la conformità rispetto alle modalità di installazione previste dal fabbricante nelle istruzioni d’uso, accertare lo stato di manutenzione e conservazione, il mantenimento delle condizioni di sicurezza previste e specifiche per l’attrezzatura di lavoro oltre all’efficienza dei dispositivi di sicurezza e di controllo.

Dal  20 Agosto 2013, data di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Legge 9.8.2013 il datore di lavoro deve obbligatoriamente sottoporre le attrezzature di lavoro ad una serie di verifiche che si suddividono in una Prima Verifica Periodica e in Verifiche Periodiche Successive nonché a condurre indagini supplementari per evidenziare eventuali vizi, difetti o anomalie avvenute durante l’utilizzo dell’attrezzatura di lavoro nel proprio esercizio e per stabilire la vita residua in cui la macchina e/o attrezzatura potrà ancora operare in condizioni di sicurezza.

ICIM è organismo di certificazione abilitato per l’esecuzione delle verifiche periodiche delle attrezzature di lavoro obbligatorie per legge nella Regione Lombardia per le attrezzature a pressione (GVR) e per gli impianti di sollevamento di materiali e persone (gruppo SC – SP), e nella Regione Puglia per le verifiche sugli impianti di sollevamento di materiali (gruppo SC).

ICIM è organismo di certificazione accreditato da ACCREDIA per le verifiche periodiche e straordinarie richieste per legge su varie tipologie di impianti tra cui:

  1. Verifiche periodiche e straordinarie ascensori
  2. Impianti elettrici di messa a terra e dei dispositivi di protezione contro le scariche atmosferiche
  3. Prodotti in pressione (PED)
  4. Macchine
Per maggiori informazioni: Antonio Tomasino (tel. 02 72534263, e-mail antonio.tomasino@icim.it)