ICIM partecipa in qualità di relatore all’incontro “Novità dal mondo delle tecnologie per il freddo” organizzato da ANIMA/ASSOFOODTEC. L’evento si terrà il 1 Febbraio 2018, dalle ore 15:00, presso l’Hotel Crowne Plaza Padova (Via Po, 197).

Agenda
Studio settoriale: uno strumento per conoscere il mercato
F-gas – Regolamento 517/2014: come prepararsi al phase down
Ecodesign ed Etichettatura Energetica: ripresa dei lavori della Commissione Europea – Quali scenari futuri?
Strumenti di incentivazione a supporto delle aziende
MOCA: quadro legislativo di riferimento per la refrigerazione

Per iscrizioni: segreteria ANIMA/ASSOFOODTEC (assofoodtec@anima.it, tel. 02 45418564)

ICIM supporta le imprese del comparto della refrigerazione con diversi servizi, tra cui:

  1. la certificazione MOCA che consente agli operatori interessati di dimostrare al mercato, grazie anche alle verifiche di un ente terzo indipendente, l’utilizzo di buone pratiche di fabbricazione e il rispetto dei requisiti di sicurezza e conformità, emergendo per serietà e affidabilità tra i propri competitor ed evitando di incorrere nel regime sanzionatorio stabilito dal D.Lgs 29/2017;
  2. la verifica dell’accuratezza della documentazione e della dichiarazione di conformità prevista dal Regolamento 517/2014. Il Regolamento prevede che, a decorrere dal 1° gennaio 2018, le imprese che importano da Paesi extra UE apparecchiature di refrigerazione, di condizionamento d’aria e pompe di calore caricate con idrofluorocarburi devono – entro il 31 marzo di ogni anno – far verificare l’accuratezza della documentazione e della dichiarazione di conformità, per l’anno precedente, da un organismo di certificazione accreditato a norma della direttiva 2003/87/CE. ICIM, organismo di controllo indipendente accreditato per tale attività, può vantare una consistente esperienza nel settore, testimoniata anche dall’accreditamento per la certificazione di persone e imprese che utilizzano gas fluorurati.

Certificazione materiali e componenti a contatto con alimenti (MOCA)

Verifica dell’accuratezza dei dati in base al Regolamento Europeo n. 517/2014 sui gas fluorurati

Per maggiori informazioni: Mara Rossi (tel. 02 72534261, e-mail mara.rossi@icim.it)

31 gennaio 2018