UNI/EN 14065

La norma UNI EN 14065 indica un sistema di gestione che sia in grado di offrire un livello di qualità microbiologica in base alla destinazione d’uso del tessile e si basa sulla valutazione del sistema di analisi dei rischi e controllo della biocontaminazione (Risk Analysis and Biocontamination Control – RABC).

Il sistema RABC si applica ai tessili trattati nelle lavanderie industriali e utilizzati in settori specifici ed esclude gli aspetti relativi alla sicurezza del lavoratore e alla sterilità del prodotto finito.

Il sistema RABC riguarda l’intero processo, dalla raccolta degli articoli sporchi fino alla consegna dei prodotti pronti all’uso, prodotti che devono avere una qualità microbiologica garantita lungo tutto il processo fino alla consegna dei capi.

Per specifici ambiti pubblici e industriali come i settori ospedaliero, sanitario, alimentare, gastronomico, alberghiero, farmaceutico, l’attenzione alla qualità microbiologica dei prodotti è importante e funzionale perché elemento distintivo della qualità del servizio offerto al cliente.

PERCHÉ LA CERTIFICAZIONE DEL SISTEMA RABC
La certificazione consente di fornire elementi oggettivi sul sistema di controllo della biocontaminazione, di rappresentare un elemento di distinzione rispetto alla concorrenza, di partecipare agli appalti pubblici con credenziali più significative.
Dal 30 giugno 2016 è disponibile la norma ISO EN 14065:2016 che aggiorna e attualizza i requisiti applicativi del Sistema di Gestione previsti dall’edizione 2004 della norma stessa.
Come già per l’edizione precedente della norma, anche con questa nuova revisione l’approccio continua ad essere coerente con la ISO 9001 in quanto vengono stabiliti requisiti specifici affini.
Le organizzazioni già in possesso della certificazione ISO 9001 possono richiedere visite integrate tra i due schemi certificativi ottenendo sinergie sia tecniche si economiche.
ACCREDIA non prevede uno specifico schema di accreditamento per la norma UNI EN 14065, ma la certificazione viene rilasciata da Organismi che devono dimostrare esperienza nel settore.

ICIM, leader nel settore delle lavanderie, ha maturato significative esperienze in aziende di  dimensioni diverse avvalendosi di valutatori di alto profilo professionale ed esperti in controlli biologici.

Per maggiori informazioni: Vanda Spina (tel. 02 72534204, e-mail vanda.spina@icim.it)