ICIM al Seminario CEI “CT 82” sui nuovi riferimenti normativi per i moduli fotovoltaici

La crescita del mercato e dell’industria fotovoltaica ha fatto sì che gli operatori del settore abbiano sempre più puntato l’attenzione sull’affidabilità dei prodotti e sulla differenziazione degli stessi. La qualità e l’affidabilità dei moduli fotovoltaici può essere valutata mediante testing in accordo alle specifiche norme di prodotto: la Norma CEI EN 61215 (serie) e la Norma CEI EN 61730 (Parte 1 e Parte 2) che, nel loro recente aggiornamento, hanno introdotto rilevanti novità.
Per parlare degli aspetti relativi alle prove e alle certificazioni dei moduli FV secondo tali norme, il 2 luglio a Milano presso l’Auditorium CNR (Via Alfonso Corti, 12. Ore 9:30) si terrà il Seminario CEI “CT 82” ‘Nuovi riferimenti normativi per testing e valutazione di conformità di moduli fotovoltaici‘.

ICIM parteciperà all’evento con un intervento dal titolo ‘Enti di certificazione: accreditamento per l’emissione di certificazioni secondo la serie CEI EN 61730 e la serie CEI EN 61215, rapporti con i laboratori, schema CB e Factory inspection.

Programma

La partecipazione è gratuita con iscrizione obbligatoria. È possibile iscriversi online e fino ad esaurimento dei posti disponibili.

ICIM, forte dell’esperienza decennale come ente di certificazione di prodotto e di verifiche ispettive su impianti, è l’interlocutore più qualificato per consentire ai produttori di moduli fotovoltaici di recepire ed attuare, con efficacia, il percorso di certificazione più idoneo.
ICIM, inoltre, è l’unico organismo italiano designato dall’IEC come National Certification Body (NCB) per condurre attività di certificazione delle prestazioni e della sicurezza dei moduli fotovoltaici. Grazie a questa designazione, le certificazioni emesse da ICIM sono riconosciute a livello internazionale e consentono alle imprese esportazioni più agevoli e accesso ai maggiori mercati europei ed extraeuropei.

Per maggiori informazioni: Marco Croci (tel. 02 72534257, e-mail marco.croci@icim.it)

12 giugno 2018