ICIM a SPS 2018. 4 Workshop e speed date di approfondimento su l’iperammortamento

ICIM e ANIMA partecipano all’ottava edizione di SPS IPC Drives Italia, che si terrà a Fiere di Parma dal 22 al 24 maggio 2018. La manifestazione riunisce fornitori e produttori del mondo dell’automazione industriale coprendo l’intera gamma di prodotti del settore: dai componenti elettrici ai sistemi completi, incluse le soluzioni di automazione integrata.

ICIM e ANIMA propongono presso il loro stand (PAD. 7, Stand A026) 4 brevi workshop per fornire indicazioni pratiche e operative sul beneficio fiscale dell’iperammortamento.
Sulla base delle esperienze raccolte in oltre 400 valutazioni finalizzate all’attestazione, saranno trattati i temi che più spesso le aziende chiedono di approfondire e sui quali si generano le maggiori criticità.
E per chi non trova le risposte nel workshop, a seguire sono disponibili gli speed date, brevi incontri su prenotazione nei quali i nostri esperti si incontrano con la singola azienda e esaminano i casi specifici di interesse.

PROGRAMMA

22 Maggio, h. 15.00
IPERAMMORTAMENTO. ISTRUZIONI PER L’USO
Profilo temporale degli investimenti per fruire del beneficio.
Quali sono i tempi per acquisire un bene e usufruire dell’iperammortamento? Quali sono i momenti rilevanti (ordine, consegna, collaudo, pagamento anticipi e saldi)? Cosa avviene per un bene consegnato in più tranche? E per un bene in appalto o costruito in economia? Quali sono i tempi per l’interconnessione?

23 Maggio, h. 10.30
IPERAMMORTAMENTO. ISTRUZIONI PER L’USO
Interconnessione e integrazione automatizzata.
In quali casi occorre soddisfare entrambi i requisiti? Cosa significa interconnessione? La comunicazione con la macchina o l’impianto deve essere bidirezionale? Quali dati devono essere trasmessi verso macchina e impianto e quali dati è necessario ricevere? Come si può soddisfare in altro modo il requisito di integrazione logistica?

23 Maggio, h. 15.00
IPERAMMORTAMENTO. ISTRUZIONI PER L’USO
Categorie di beni border line e casi particolari.
Quali beni possono effettivamente godere dell’iperammortamento se interconnessi? Quali opportunità si possono individuare tra i sistemi per l’assicurazione della qualità e della sostenibilità e tra i dispositivi per l’interazione uomo-macchina? In che caso i sistemi per la gestione dei consumi energetici possono essere ammessi? Quali dispositivi possono rientrare nel revamping, e sotto quali condizioni?

24 Maggio, h. 10.30
IPERAMMORTAMENTO. ISTRUZIONI PER L’USO
I beni “Industry 4.0 ready” e il ruolo del fornitore.
Quale valore hanno le dichiarazioni del fornitore sul rispetto dei requisiti per godere dell’iperammortamento? Cosa è lecito chiedere al proprio fornitore? Quali sono le corrette valutazioni da eseguire prima di effettuare un investimento se si ha intenzione di godere dell’iperammortamento?

ISCRIVITI AI WORKSHOP o AGLI SPEED DATE DI APPROFONDIMENTO

Per maggiori informazioni: Cristina Ricci (e-mail industry4.0@icim.it – tel 02 72534255)

16 maggio 2018